AREA RISERVATA
SPES Home Page

Appartamenti di prima autonomia e di sgancio

SPES dispone di alcuni appartamenti a Padova per mamme che si stanno preparando ad una piena reintegrazione sociale

HomeAccogliereAppartamenti di prima autonomia e di sgancio

APPARTAMENTI  DI PRIMA AUTONOMIA E DI SGANCIO

Cosa sono

Sono appartamenti collocati in diversi condomini della città che fungono da luoghi educativi, di accoglienza e di relazione tra le donne, italiane o straniere, in situazioni di disagio con figli che necessitano un percorso di accompagnamento verso il raggiungimento di una piena autonomia ma presuppone già un discreto grado di autosufficienza per quanto riguarda sia la gestione personale, economica e lavorativa, sia rispetto le competenze genitoriali. Rappresentano, quindi, l’ultima tappa del percorso intrapreso e un momento di prova rispetto alle capacità acquisite dalle donne sostenuto comunque un dalla presenza del personale educativo e sociale in base al grado di autonomia  della singola ospite.

Finalità

Il servizio si propone di fornire uno spazio abitativo e relazionale/educativo in preparazione di un’uscita definitiva dalla struttura, verso la piena autonomia della donna e favorendo la possibilità, per ciascun ospite, di riappropriarsi del ruolo genitoriale.

A chi sono rivolti

Il servizio è offerto a donne di diversa nazionalità con figli che provengono da varie situazioni di bisogno (isolamento sociale, maltrattamento, mancanza di risorse personali ed economiche, dipendenza, problemi psicologici, familiari e relazionali). Ogni appartamento può accogliere due donne con i rispettivi figli.

Professionalità del personale

Le ospiti sono seguite in ogni appartamento da un’educatrice con funzioni di supporto e di accompagnamento (soprattutto nella ricerca abitativa/lavorativa) e di osservazione sulle dinamiche relative alla convivenza e alla rilevazione/mediazione di eventuali problemi interni alla casa. La responsabile svolge funzioni di coordinamento, redazione del progetto individualizzato e comunicazione con i Servizi Sociali territoriali. La presenza del personale all’interno degli appartamenti varia in base al progetto educativo predisposto per la singola ospite.

Progettazione educativa

 

A ciascun ospite viene offerta la possibilità di intraprendere un percorso di autonomia sulla base delle competenze già acquisite, sviluppando le potenzialità attraverso progetti educativi individualizzati mirati al raggiungimento dell’autonomia e allo “sgancio” definitivo dai servizi.
Vengono inoltre attuati progetti di gruppo mettendo in rete diverse risorse, interne ed esterne all’Ente, organizzando varie attività di gruppo fra le varie ospiti per offrire così occasioni di condivisione e di socializzazione.

 

Una giornata tipo

La giornata tipo segue l’andamento di ogni casa, dalla sveglia del mattino alla cena della sera. I bambini vanno a scuola mentre le mamme sono impegnate nelle attività lavorative e/o formative. Ogni ospite è tenuta e responsabilizzata a mantenere in ordine e puliti gli spazi condominiali e quelli dell’appartamento.

Modalità di inserimento

La richiesta di inserimento deve pervenire dai Servizi Sociali territoriali. Prima dell’accoglienza è necessario che i Servizi si coordino con l’Ente ospitante per definire, per ogni nucleo mamma – bambino, un preciso progetto educativo individualizzato, chiarendo gli obiettivi da raggiungere e i tempi di permanenza, con la collaborazione e l’adesione della donna al progetto stesso.

strutture ›

Giornate Scuola Aperta Iscrizioni